Ischia Island

After a few weeks of not having a computer, I am back! A few weekends ago, my friends and I took a weekend trip to the beautiful island of Ischia. Ischia is a volcanic island located in the Bay of Naples, near Capri and Procida. Early Saturday morning, we started our journey to Ischia to have as much time as possible to visit. Even though the skies were cloudy and the rain was torrential we set off to Ischia for a new adventure.


Dopo parecchie settimane senza computer, eccomi, sono tornata! Qualche fine settimana fa, io e le mie amiche abbiamo fatto un viaggio nella bellissima isola di Ischia. Ischia è un’isola vulcanica situata nella Baia di Napoli, vicino a Capri e Procida. Sabato mattina siamo partite  per Ischia molto presto in modo da avere più tempo  per visitare l’isola. Nonostante il cielo  nuvoloso e la pioggia torrenziale, ci siamo diretti a Ischia per una nuova avventura.

When planning our trip, one of my friends suggested that we stay in a hostel since they are usually cheaper and are known for their social environments. After sorting through a few options we finally settled on the Paradise Beach Hostel…and boy was it paradise! The views from the property were absolutely spectacular. The hostel reminded me of the homes you see in Greece, white with the true blue shutters. The property even had a small vineyard, making it even more appealing. Once the rain finally ceased we spent the day sightseeing, followed by an aperitivo (cocktails) at American Pub and dinner at Porcavacca Ischia Steakhouse. After dinner we settled in our room and slept to the soothing sound of the ocean waves reaching the shore.


Quando abbiamo panificato il nostro viaggio, una delle mie amiche ha suggerito di dormire  in  ostello perché normalmente gli ostelli  sono più economici e sono noti per il loro aspetto “sociale” e  per la loro atmosfera informale.  Dopo aver analizzato alcune opzioni, alla fine abbiamo scelto il Paradise Beach Hostel…ed era davvero un paradiso!  La vista dalla proprietà era assolutamente spettacolare. L’ostello mi ha ricordato le case della Grecia, bianche con le persiane blu. La proprietà aveva anche un piccolo vigneto, cosa che lo rendeva ancora  più attraente. Appena, ha smesso di piovere, siamo uscite e abbiamo trascorso la giornata a fare giri turistici, seguiti da un aperitivo in un American Pub e da una cena in Porcavacca Ischia Steakhouse. Dopo cena, ci siamo sistemate nelle nostre camere e abbiamo dormito cullate dal suono delle onde del mare che si infrangevano sulla  battigia.

We woke up early the next morning, packed up our things and set off through the island to the Baia di Sorgeto (Sorgeto Hot Spring). I had been looking forward to the going to the hot springs all week and it did not disappoint. After walking through a small residential area with the most splendid view of the Mount Epomeo, we were met with a beautiful view of the Tyrrhenian Sea and Ischia coastline. We arrived to the hot springs at about 9 o’clock and since the previous day was mostly filled with rain and moderate winds the waves were still high. We didn’t let that stop us and after securing a safe spot away from the restless waves we enjoyed the warm temps of the natural hot spring. At one point we had to change positions to a cooler area since the water in our original spot had reached boiling temperatures. Yes! You could actually see and hear the water start to boil.


La mattina seguente ci siamo svegliate presto, abbiamo sistemato le nostre cose nelle borse e ci siamo dirette  alla Baia di Sorgeto. Ho pensato tutta la settimana al momento in cui ci sarei andata, non vedevo l’ora di andarci, e infatti non mi ha deluso. Dopo abbiamo camminato attraverso un piccolo quartiere con una splendida vista  del Monte Epomeo e siamo state accolte  dal bellissimo panorama del Mar Tirreno e della costa di Ischia. Siamo arrivate alla Baia di Sorgeto alle 9 e, poiché il giorno precedente era stato brutto tempo, con venti moderati, le onde erano ancora alte. Non abbiamo lasciato che questo ci scoraggiasse  e dopo aver trovato un posto sicuro, lontano dalle onde irrequiete,  abbiamo potuto apprezzare i benefici della calda temperatura della sorgente naturale. Ad un certo punto abbiamo dovuto cambiare posto e ci siamo spostate  in una zona più fresca perché l’acqua aveva raggiunto la temperatura di ebollizione. Sì, si poteva quasi vedere e sentire l’acqua che cominciava a bollire.

Once the hot springs started to get crowded we decided to leave and after hearing our grumbling stomachs we decided it was time to eat. We enjoyed a delicious Italian brunch at Ristorante a Sorgeto, where we ordered cappuccinos (with chocolate for me) and bruschetta (bread topped with tomatoes, herbs, and olive oil). The warm springs, delicious brunch and the dazzling views made a perfect and tranquil morning. After the hot springs we took cab back to the hostel to retrieve our luggage and headed to the Forio area of the island for lunch, followed more relaxation at a nearby beach before our ferry departure.


Quando le terme  hanno cominciato ad essere affollate, abbiamo pensato di andarcene  e dopo aver sentito il nostro stomaco che brontolava abbiamo deciso che era il momento di mangiare. Abbiamo mangiato un delizioso brunch italiano presso un Ristorante a Sorgeto, dove abbiamo ordinato  cappuccino (con cioccolato per me) e bruschetta. Le sorgenti calde, il brunch delizioso e la vista mozzafiato ci hanno regalato una mattinata perfetta e tranquilla. Dopo le terme,  abbiamo chiamato un taxi per andare all’ostello a recuperare i nostri bagagli e siamo andati a Forio per  pranzo, e nel  pomeriggio ci siamo rilassate in una spiaggia vicina prima della partenza del traghetto.

Follow: